Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in moderato ribasso

Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in moderato ribasso
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 3.043,56 punti.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le maggiori borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 3.043,56 punti. In assenza di nuovi importanti impulsi il mercato azionario cinese ha consolidato i suoi recenti guadagni. Lo Shanghai Composite è salito per tre settimane di fila.

Il settore energetico è stato particolarmente debole. Sinopec Oilfield Service (CNE000000HS3) ha perso il 2,4% e Yanzhou Coal (CN0009131243) il 3,2%.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso il 2,6% e Gemdale (CNE000001790) lo 0,7%. La crescita mensile dei prezzi degli immobili ha rallentato in Cina a giugno.

China Railway Construction (CNE100000981) ha perso il 10%. Oggi è scaduto il lock-up per 1,24 miliardi di titoli del gruppo di costruzioni ferroviarie.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,7%, il Kospi a Seul lo 0,2%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5% e il Taiex a Taipei lo 0,7%.

Articoli correlati