Borsa di Tokyo: Chiusura in netta flessione, balzo dello yen

Borsa di Tokyo: Chiusura in netta flessione, balzo dello yen
Il Nikkei ha chiuso in netta flessione. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso l’1,4% a 16.383,04 punti e il Topix l’1,4% a 1.306,94 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto ribasso. Il Nikkei ha perso l’1,4% a 16.383,04 punti e il Topix l’1,4% a 1.306,94 punti.

Il ministro giapponese delle Finanze Taro Aso ha dichiarato che il governo non ha ancora preso alcuna decisione sull’entità delle misure fiscali e che le decisioni di politica monetaria sono competenza della Bank of Japan. La notizia ha frenato la speculazione sul lancio di un importante pacchetto di stimoli da parte di Tokyo. Lo yen si è apprezzato di conseguenza significativamente.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,5%, Panasonic (JP3866800000) il 3% e Canon (JP3242800005) il 2,8%. La forza dello yen riduce la competitività dei prodotti giapponesi all’estero.

Tra i titoli dei produttori di macchine industriali Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) ha perso il 2,4% e Komatsu (JP3304200003) lo 0,9%. Le vendite al dettaglio di Caterpillar (US1491231015) sono calate lo scorso trimestre del 12%.

Il forte calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso il 3,8% e Inpex (JP3294430008) il 3,3%.

Softbank(JP3436100006) ha guadagnato il 3%. La controllata Sprint (US8520611000) ha preso ieri il volo a Wall Street dopo aver indicato di attendersi per il prossimo esercizio un cash flow positivo.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions