Borse asiatiche: Shanghai chiude pesante

Borse asiatiche: Shanghai chiude pesante
La Borsa di Shanghai ha chiuso pesante. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso l’1,9% a 2.991,12 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso l’1,9% a 2.991,12 punti. Per l’indice si è trattato della più forte flessione da sei settimane. Secondo quanto riporta il quotidiano “21st Century Business Herald” l'organo di vigilanza bancaria della Cina starebbe considerando di introduttore regole più restrittive per i prodotti di wealth management. Gli investitori temono di conseguenza che i flussi di capitale nel mercato azionario possano ridursi.

Le vendite hanno colpito perciò soprattutto i titoli high-tech che hanno un elevato profilo speculativo. Il ChiNext, l’indice che raggruppa le piccole e medie imprese innovative ad alta tecnologia, ha perso il 5,5%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,1%, il Taiex a Taipei lo 0,4% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%. Il Kospi a Seul ha perso lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions