Borse Asia-Pacifico chiudono in calo, pesano timori Fed

Borse Asia-Pacifico chiudono in calo, pesano timori Fed
Seduta negativa per i trader asiatici. © iStockPhoto

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,4%. Male il settore immobiliare. Vola Prada.

CONDIVIDI

Tutte le maggiori borse della regione Asia-Pacifico hanno oggi in ribasso.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,4% a 22.821,34 punti. Janet Yellen ha affermato venerdì scorso al simposio di Jackson Hole che le motivazioni per un rialzo dei tassi si sono rafforzate nei mesi recenti. Le parole del numero uno della Fed hanno pesato sul settore immobiliare. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha perso l’1,8% e Cheung Kong Holdings (HK0001000014) l’1,2%. Un eventuale aumento del costo del denaro sarebbe negativo per il business dei gruppi immobiliari. Prada (IT0003874101) ha guadagnato il 12%. La casa di moda di lusso si attende che le vendite e gli utili torneranno a crescere il prossimo anno.

Lo Shanghai Composite ha perso meno dello 0,1% a 3.070,03 punti. A frenare l’indice cinese sono state le perdite del settore bancario. Il settore industriale ha registrato una performance positiva. I profitti delle imprese industriali cinesi sono cresciuti a luglio dell’11%. Si è trattato della più forte crescita da quattro mesi.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico il Taiex a Taipei ha perso lo 0,2%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,8%, il Kospi a Seul lo 0,3% e il FTSE Straits Times a Singapore l’1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption