Le borse cinesi chiudono in lieve calo, Hong Kong e Shanghai -0,1%

Le borse cinesi chiudono in lieve calo, Hong Kong e Shanghai -0,1%
© iStockPhoto

Prudenza in Asia prima delle riunioni della Bank of Japan e della Fed. Volumi di scambio bassi.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,1% a 23.530,86 punti. I volumi di scambio sono stati bassi. Molti investitori sono rimasti alla finestra in attesa delle indicazioni che arriveranno domani dalla Bank of Japan e dalla Fed. Nel settore immobiliare Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha perso lo 0,5% e Cheung Kong Holdings (HK0001000014) l’1,3%. Gli analisti di CLSA si attendono che i prezzi delle case caleranno il prossimo anno ad Hong Kong del 7% a causa dell’aumento dell’offerta e del rallentamento dell’economia. Hong Kong Exchanges and Clearing (HK0388034859) ha guadagnato l’1,5%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo della società che gestisce la Borsa di Hong Kong da “Sell” a “Neutral”.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,1% a 3.023,00 punti. Anche a Shanghai i volumi di scambio sono stati bassi e hanno toccato i minimi da un mese e mezzo. I bancari sono stati deboli. China Minsheng Banking Corp (CN0005910772) ha perso lo 0,1% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) lo 0,5%. Il settore immobiliare ha ancora beneficiato del forte aumento dei prezzi delle nuove case ad agosto. Gemdale (CNE000001790) ha guadagnato lo 0,7% e COFCO Property (CNE000000BJ5) lo 0,5%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,2%, il Taiex a Taipei lo 0,1%, il Kospi a Seul lo 0,5% e il FTSE Straits Times a lo 0,1%.

Articoli correlati