Borsa Tokyo: Chiusura in forte ribasso, male il settore finanziario

Borsa Tokyo: Chiusura in forte ribasso, male il settore finanziario
Chiusura in forte ribasso per la Borsa di Tokyo. © Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato l’1,5% a 16.449,84 punti ed il Topix l’1,5% a 1.322,78 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha guadagnato l’1,5% a 16.449,84 punti ed il Topix l’1,5% a 1.322,78 punti.

Sulla piazza finanziaria giapponese ha pesato l’aumento dei timori legati alla situazione di Deutsche Bank (DE0005140008). Secondo quanto riporta “Bloomberg” alcuni hedge fund avrebbero deciso di ritirare liquidità dalla banca tedesca a causa dell’incertezza sul suo futuro.

Lo yen ha beneficiato del suo carattere difensivo e si è apprezzato rispetto alle altre principali valute. Il dollaro è sceso a circa 101 yen, da 101,65 di ieri alla chiusura della Borsa di Tokyo. L’euro è scivolato a 113,30 yen, da 114,10 yen di giovedì.

Anche i dati macroeconomici pubblicati oggi in Giappone hanno contribuito a peggiorare il clima sul mercato. L’inflazione è stata negativa per il sesto mese di fila. Le spese per consumi sono inoltre calate ad agosto del 4,6%. La produzione industriale è cresciuta più del previsto, ma si è trattato solo di un moderato segno di ripresa dopo la debolezza dei mesi precedenti.

In questo contesto la performance peggiore l’ha registrata il settore finanziario. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,1%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l’1,5% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,2%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha perso l’1,9%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) l’1,9% e Dai-ichi Life (JP3476480003) l’1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption