La Borsa di Tokyo inizia la settimana con il segno più, scende lo yen

La Borsa di Tokyo inizia la settimana con il segno più, scende lo yen
La Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo. ©stock_shot - Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,9% a 16.598,67 punti ed il Topix lo 0,6% a 1.330,72 punti. Bene gli esportatori. Vola Adastria.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,9% a 16.598,67 punti ed il Topix lo 0,6% a 1.330,72 punti.

Lo yen si è indebolito dopo che i timori legati alla situazione di Deutsche Bank (DE0005140008) si sono ridotti. Secondo quanto ha riportato venerdì scorso l’agenzia stampa AFP che la banca tedesca sarebbe vicina ad accordarsi con il Dipartimento di Giustizia degli USA su una multa di $5,4 miliardi. Si tratta di una somma decisamente inferiore ai $14 miliardi proposti dalle autorità statunitensi.

Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha guadagnato l’1,5%, Sony (JP3435000009) l’1,3% e TDK (JP3538800008) lo 0,9%. Il dollaro è risalito a 101,65 yen, da 101,20 yen di venerdì. L’euro è tornato da parte sua sopra quota 114 yen, contro 113,30 yen.

Coca-Cola West (JP3293200006) ha guadagnato il 5,8%. Il distributore di bevande ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare Coca-Cola East Japan (JP3293300004) per 270 miliardi di yen.

Taiyo Holdings (JP3449100001) ha guadagnato il 3,8%. Mitsubishi UFJ Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul gruppo chimico a “Buy”.

Adastria (JP3856000009) ha guadagnato il 13,6%. La catena di abbigliamento ha alzato del 20% le stime sul suo utile netto per l’intero esercizio.

Kawasaki Heavy Industries (JP3224200000) ha perso l’11%. Il gruppo industriale ha tagliato le stime sul suo utile operativo nel corrente esercizio da 70 a 34 miliardi di yen.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions