Borse Asia-Pacifico: Shanghai riapre e chiude in netto rialzo

Borse Asia-Pacifico: Shanghai riapre e chiude in netto rialzo
La Borsa di Shanghai ha chiuso in netto rialzo. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,5% a 3.048,14 punti. Hong Kong ferma.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,5% a 3.048,14 punti. La borsa cinese, rimasta ferma la scorsa settimana, ha potuto reagire solo oggi al recente clima positivo sugli altri mercati asiatici. I petroliferi hanno beneficiato dell’aumento del prezzo del petrolio. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato l’1% e Sinopec (CN0005789556) l’1,5%.

Dopo essere stati sospesi dalle contrattazioni da giugno, Baoshan Iron & Steel (CNE0000015R4) e Wuhan Iron & Steel (CNE000000ZZ0) hanno guadagnato il 10%. I due produttori di acciaio hanno annunciato durante l’estate la loro fusione.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso lo 0,8% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 3,5%. Ultimamente alcune città cinesi hanno annunciato misure per frenare la crescita dei prezzi degli immobili.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico il FTSE Straits Times a Singapore ha perso lo 0,2%, l'S&P/ASX 200 a Sydney e il Kospi a Seul hanno guadagnato lo 0,2%. Le borse di Hong Kong e Sydney sono rimaste ferme.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption