Borsa Tokyo: Chiusura in netto ribasso, bancari sotto pressione

Borsa Tokyo: Chiusura in netto ribasso, bancari sotto pressione
Gli indici giapponesi hanno chiuso in netto ribasso. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso l’1,1% a 16.840 punti ed il Topix l’1% a 1.342,35 punti. Pesa la forza dello yen.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto ribasso. Il Nikkei ha perso l’1,1% a 16.840 punti ed il Topix l’1% a 1.342,35 punti.

I crescenti timori legati ad un rialzo dei tassi negli USA hanno ridotto la tendenza al rischio sui mercati. Il deludente inizio della stagione degli utili delle imprese statunitensi ha rafforzato inoltre lo yen rispetto al dollaro.

Il settore bancario è stato particolarmente debole. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,4%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,1% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,6%.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l’1%, Panasonic (JP3866800000) l’1,3% e Sony (JP3435000009) lo 0,9%. Il dollaro è sceso fino a 113,56 yen, da circa 104 yen di ieri alla chiusura della Borsa di Tokyo. Uno yen più forte riduce l’attrattività dei prodotti giapponesi all’estero.

I petroliferi hanno ritracciato sulla scia del prezzo del petrolio. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso lo 0,6% e Inpex (JP3294430008) lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions