Borse Asia-Pacifico quasi tutte positive, Shanghai ai massimi da 9 mesi

Borse Asia-Pacifico quasi tutte positive, Shanghai ai massimi da 9 mesi
Le borse cinesi hanno chiuso in netto rialzo. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,2% a 3.128,25 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,2% a 3.128,25 punti. Era da nove mesi che l’indice cinese non chiudeva a tali livelli. Gli investitori scommettono che il Comitato centrale del Partito comunista cinese deciderà questa settimana di lanciare nuovi stimoli per l’economia. I titoli legati alle infrastrutture sono stati anche oggi positivi. China Communications Construction (CNE1000002F5) ha guadagnato il 2,4% e Power Construction Corp. of China (CNE1000017G1) il 3,8%.

Nel settore energetico China Coal Energy (CNE100000528) ha guadagnato il 10% e China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) il 7,3%. I prezzi del carbone per produttore energia elettrica sono saliti in Cina ai massimi livelli dal luglio del 2012.

Inner Mongolia Yili Industrial (CN0005814545) ha guadagnato il 7,3%. Il maggiore produttore cinese di latticini ha annunciato che acquisterà una quota di China Shengmu Organic Milk (KYG2117U1022).

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato l’1%, il Taiex a Taipei lo 0,2%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,9% e il Kospi a Seul lo 0,7%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption