Le borse cinesi chiudono positive dopo dati manifattura

Le borse cinesi chiudono positive dopo dati manifattura
Le borse cinesi hanno chiuso positive. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,7% a 3.122,44 punti.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,7% a 3.122,44 punti. Gli indici relativi all’attività manifatturiera della Cina sono saliti ad ottobre ai massimi livelli da più di due anni. La notizia ha incrementato la fiducia degli investitori nella ripresa della seconda economia globale. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 3,5%. Secondo notizie di stampa Evergrande (KYG2119W1069) avrebbe aumentato la sua partecipazione nel gruppo rivale. Guangzhou Automobile (CNE100000Q35) ha guadagnato il 3,3%. Il costruttore di automobili ha annunciato di voler raccogliere fino a 15 miliardi di yuan per finanziare progetti relativi alle vetture elettriche ed altri segmenti.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,9% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,5%, il Kospi a Seul lo 0,1% e il Taiex a Taipei lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions