Borse Asia-Pacifico: Prevale il rosso, Shanghai e Seul controtendenza

Borse Asia-Pacifico: Prevale il rosso, Shanghai e Seul controtendenza
La maggior parte delle borse asiatiche ha chiuso in rosso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,8% a 3.128,94 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rosso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,8% a 3.128,94 punti. Dal fronte macroeconomico sono arrivati nuovi segnali di stabilizzazione della congiuntura cinese. L’indice PMI di Markit relativo al settore dei servizi del Paese asiatico è salito ad ottobre ai massimi da giugno. I titoli legati alle infrastrutture sono rimbalzati. China State Construction Engineering (CNE100000F46) e China Communications Construction (CNE1000002F5) hanno guadagnato il 10%. Il settore del brokeraggio ha beneficiato delle notizie di stampa secondo cui il collegamento tra le borse di Hong Kong e Shenzhen sarebbe pronto a partire. Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato l’1,4% e Haitong Securities (CNE000000CK1) l’1,5%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,6%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,1%, il Taiex a Taipei lo 0,8%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Trade indices Online
iqOption