Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude debole, in settimana -0,1%

Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude debole, in settimana -0,1%
© Shutterstock

Seduta positiva per Hong Kong, Singapore e Taipei. Lieve calo per Seul.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5% a 3.192,86 punti. Durante l’intera settimana l’indice ha perso lo 0,1%. Si tratta del primo calo settimanale dopo cinque settimane di rialzi.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha perso lo 0,4% e Sinopec (CN0005789556) lo 0,8%.

Sul settore del trasporto marittimo sono scattate delle prese di beneficio. China Shipping Container Lines (CNE100000536) ha perso il 5% e Cosco Shipping (CNE000001B58) il 5,5%.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 2,7% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) l’1,1%. La crescita dei prezzi delle nuove case ha accelerato in Cina ad ottobre.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,4%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,9%, il Taiex a Taipei lo 0,2% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,4%. Il Kospi a Seul ha perso lo 0,3%.

Articoli correlati