Borse Asia-Pacifico chiudono miste, Shanghai allunga

Borse Asia-Pacifico chiudono miste, Shanghai allunga
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 3.282,92 punti. Per l’indice cinese si è trattato della quarta seduta positiva di fila.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi miste.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 3.282,92 punti. Per l’indice cinese si è trattato della quarta seduta positiva di fila. Gli acquisti hanno riguardato soprattutto le blue chip industriali che presentano ancora basse valutazioni. China State Construction Engineering (CNE100000F46) ha guadagnato un ulteriore 8,1%. Anbang Insurance ha comunicato di voler aumentare la sua partecipazione nel gruppo impegnato nelle costruzione di infrastrutture.

I petroliferi hanno beneficiato della ripresa del prezzo del petrolio. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato l’1,3% e Sinopec (CN0005789556) l’1,8%.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso lo 0,8% e COFCO Property (CNE000000BJ5) l’1,6%. Le città di Shanghai e Tientsin hanno preso misure volte a frenare la speculazione sugli immobili.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,4%, il Taiex a Taipei lo 0,3% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,1%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,3% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions