Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in lieve rialzo, bene i petroliferi

Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in lieve rialzo, bene i petroliferi
©TonyV3112 - Shutterstock

Sale anche la Borsa di Sydney. Scendono invece Hong Kong, Singapore, Seul e Taipei. Volumi di scambio bassi.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 3.139,56 punti. Prima delle festività di Natale i volumi di scambio sono stati bassi anche sulla piazza finanziaria cinese. A sostenere lo Shanghai Composite è stata soprattutto la positiva performance dei petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato il 2,9% e Sinopec (CN0005789556) l’1,4%. Gli investitori scommettono che i due produttori di petrolio beneficeranno di una riforma dei gruppi controllati dallo Stato.

I bancari sono stati deboli. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,2% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) lo 0,6%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha perso lo 0,8%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,7%, il Kospi a Seul lo 0,1% e il Taiex a Taipei lo 0,9%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption