Borsa Tokyo: Il Nikkei frena, pesa apprezzamento yen

Borsa Tokyo: Il Nikkei frena, pesa apprezzamento yen
© Shutterstock

La forza della valuta giapponese ha pesato sugli esportatori. Scendono anche i petroliferi. Bene Softbank. Vola Sharp.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi contrastata. Il Nikkei ha perso lo 0,4% a 19.520,69 punti, il Topix ha guadagnato lo 0,1% a 1.555,68 punti.

L’apprezzamento dello yen ha fatto scattare qualche presa di beneficio sulla piazza finanziaria giapponese. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,7% e Sony (JP3435000009) l’1,1%. Il dollaro è sceso fino a circa 116 yen dopo che dalle minute della Fed è emersa incertezza sull’impatto delle politiche economiche del presidente eletto Donald Trump.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso l’1% e Inpex (JP3294430008) l’1,8%.

Sharp (JP3359600008) ha chiuso in rialzo del 10,9%. Secondo indiscrezioni di stampa la compagnia nipponica starebbe considerando di quotare in borsa Sakai Display, la sua joint venture con Hon Hai Precision Industry (TW0002317005) per la produzione di schermi a cristalli liquidi.

Softbank (JP3436100006) ha guadagnato il 2%. Apple (US0378331005) ha confermato che investirà 1 miliardo di dollari in Vision Fund, fondo da 100 miliardi di dollari creato dal gruppo giapponese per sostenere le aziende high-tech.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
Trade indices Online
iqOption