La Borsa di Shanghai frena, ma la performance settimanale è positiva

La Borsa di Shanghai frena, ma la performance settimanale è positiva
© Shutterstock

Per l'indice cinese si tratta del primo rialzo settimanale da novembre. Moderati guadagni per le altre borse asiatiche.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai, tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 3.154,32 punti. Durante l’intera settimana l’indice ha guadagnato l’1,6%. Si tratta della prima settimana positiva da novembre. Dopo i guadagni delle scorse sedute sulla piazza finanziaria cinese è scattata qualche presa di beneficio. La notizia secondo cui il governo cinese starebbe studiando nuove misure per tagliare le tasse e ridurre i costi delle imprese non ha avuto un grande impatto. Gli operatori hanno osservato che il mercato potrebbe rimanere tiepido fino alla fine del Capodanno lunare.

I bancari hanno chiuso deboli. Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) ha perso lo 0,3%, Bank of China (CN000A0J3PX9) lo 0,6% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) lo 0,7%.

I petroliferi hanno beneficiato dell’aumento del prezzo del petrolio. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato il 2,5% e Sinopec (CN0005789556) il 2,1%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,2%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3%, il Taiex a Taipei lo 0,1% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,2% e il Kospi a Seul lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption