Giappone: Primo aumento delle esportazioni da quindici mesi

Giappone: Primo aumento delle esportazioni da quindici mesi
© Shutterstock

La debolezza dello yen spinge il commercio estero giapponese. Balzo del surplus commerciale.

CONDIVIDI

Le esportazioni del Giappone sono aumentate a dicembre del 5,4%. Si è trattato del primo aumento da quindici mesi. Gli economisti avevano previsto un aumento dell’1,2%. A novembre le esportazioni giapponesi erano calate dello 0,4%. L’aumento dell’export del Paese del Sol Levante è stato dovuto al significativo deprezzamento dello yen rispetto al dollaro.

Le esportazioni verso gli USA aumentate a dicembre dell’1,3%. Si è trattato del primo aumento da dieci mesi. Le esportazioni verso la Cina, il principale partner commerciale del Giappone, sono balzate del 12,5%. Le esportazioni verso l’UE sono scese invece del 4%.

Le importazioni del Giappone sono calate a dicembre del 2,6%. Si è trattato del ventiquattresimo calo di fila. Gli esperti avevano previsto un calo dello 0,8%.

La bilancia commerciale giapponese ha registrato lo scorso mese un surplus di 641,4 miliardi di yen, contro i 150,8 miliardi di novembre. Il consensus era di un surplus di 281,1 miliardi di yen.

Durante l’intero 2016 il Giappone ha registrato un surplus commerciale di 4,07 bilioni di yen. Si è trattato del primo avanzo annuo dal 2010.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500
iqOption