Borsa Tokyo: Chiusura in forte ribasso, male Sony

Borsa Tokyo: Chiusura in forte ribasso, male Sony
© Shutterstock

Pesa ancora l’incertezza causata dalla misure contro l’immigrazione decise da Trump. Lo yen resta forte. Crolla NEC Corp.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l’1,7% a 19.041,34 punti e il Topix l’1,4% a 1.521,67 punti.

A pesare è stata anche oggi l’incertezza causata dalla misure contro l’immigrazione decise da Donald Trump. Dopo aver guadagnato ieri circa l’1% sul dollaro, lo yen si è rafforzato ulteriormente. La valuta giapponese è considerata un porto sicuro nei momenti di alta tensione sui mercati.

Sony (JP3435000009) ha perso il 2,3%. Il gruppo nipponico ha annunciato che la sua divisione cinematografica ha registrato nel quarto trimestre una perdita di 112,1 miliardi di yen.

NEC Corp. (JP3733000008) ha perso il 17,4%. Il fornitore di infrastrutture per le telecomunicazioni ha tagliato le sue stime di utile per il corrente esercizio.

Mazda Motor (JP3868400007) ha perso il 3,8%. Secondo indiscrezioni di stampa il costruttore di auto annuncerà per il corrente esercizio un utile operativo inferiore alla sua guidance.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato anche oggi i petroliferi. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso il 2,2% e Inpex (JP3294430008) l’1,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions