Borsa Tokyo chiude in ribasso, male i bancari e Toyota

Borsa Tokyo chiude in ribasso, male i bancari e Toyota
© Shutterstock

Riprendere a scendere il mercato azionario giapponese. Pesa la forza dello yen. Casio e Mitsubishi Electric a picco dopo i conti. Bene Hitachi.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto ribasso. Il Nikkei ha perso l’1,2% a 18.914,58 punti e il Topix l’1,1% a 1.510,41 punti.

A pesare sul mercato azionario giapponese è stata la forza dello yen. Il dollaro si è indebolito dopo che la Fed non ha segnalato ieri un imminente rialzo dei tassi.

I bancari sono stati deboli. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l’1,4% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) l’1,3%.

Toyota (JP3633400001) ha perso l’1,8%. Le vendite del costruttore di auto sono calate lo scorso mese negli Stati Uniti dell’11%.

Casio (JP3209000003) ha perso il 5,6%. Il produttore di orologi ha annunciato che nei primi nove mesi del corrente esercizio il suo utile è calato del 39,1%.

Mitsubishi Electric (JP3902400005) ha chiuso in ribasso del 4,8%. Il fornitore di infrastrutture per le comunicazioni satellitari e per la difesa ha fornito un outlook inferiore alle aspettative degli investitori.

Hitachi (JP3788600009) ha guadagnato l’1,2%. Il conglomerato ha alzato del 20% le sue stime sul suo utile operativo per il corrente esercizio.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions