La Borsa di Tokyo chiude poco mossa, rimbalzone di Toshiba

La Borsa di Tokyo chiude poco mossa, rimbalzone di Toshiba
© Shutterstock

Cautela prima delle minute del FOMC. Vendite sul settore immobiliare. Vola Rakuten. Bene i minerari.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi poco mossa. Il Nikkei è rimasto sostanzialmente invariato a 19.379,87 punti, il Topix ha guadagnato lo 0,1% a 1.557,09 punti.

A frenare il mercato azionario giapponese è stata la ripresa dello yen rispetto al dollaro. I volumi di scambio sono stati bassi. Molti investitori sono rimasti alla finestra in attesa delle indicazioni che arriveranno dalle minute dell’ultima riunione del FOMC, il comitato esecutivo della Fed.

Il settore immobiliare è stato debole. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha perso l'1,2%, Mitsubishi Estate (JP3899600005) l’1,7% e Sumitomo Realty & Development (JP3409000001) lo 0,6%.

Toshiba (JP3592200004) ha guadagnato il 22,3%. Secondo indiscrezioni di stampa il conglomerato punterebbe a raccogliere almeno 1 bilione di yen attraverso la vendita della maggioranza della sua unità delle memorie flash.

Rakuten (JP3967200001) ha guadagnato il 9,4%. Il leader giapponese del settore del commercio elettronico ha annunciato di voler riacquistare fino all’8,4% delle proprie azioni.

I minerari hanno beneficiato dell’aumento dei prezzi delle materie prime. Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato l’1%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 2,9% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) l’1,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions