Borsa Tokyo chiude ancora in ribasso, Nikkei -0,5%

Borsa Tokyo chiude ancora in ribasso, Nikkei -0,5%
© Shutterstock

Lo yen è salito sul dollaro ai massimi da due settimane. Ancora vendite sul settore finanziario. A picco i minerari.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la seconda seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 19.283,54 punti ed il Topix lo 0,4% a 1.550,14 punti.

Lo yen si è rafforzato ulteriormente rispetto al dollaro a causa dell’incertezza relativa alle politiche fiscali di Donald Trump e alle prossime mosse della Fed.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,8%, Honda (JP3854600008) lo 0,5% e Sony (JP3435000009) lo 0,8%. Lo yen è salito ai massimi da due settimane rispetto al dollaro. Uno yen più forte riduce l’attrattività dei prodotti giapponesi all’estero.

Il calo dei rendimenti dei titoli di Stato degli Stati Uniti ha penalizzato anche oggi il settore finanziario. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,8% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,2%. Tra gli assicurativi Tokio Marine Holdings (JP3910660004) ha perso l’1% e Dai-ichi Life (JP3476480003) l’1,4%.

Toshiba (JP3592200004) ha guadagnato il 4,1%. Il conglomerato ha smentito le voci di stampa secondo cui starebbe considerando di ricorrere la protezione del Chapter 11 del diritto fallimentare statunitense per la sua unità nucleare.

I minerari hanno sofferto a causa del calo dei prezzi dei metalli. Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso l’1,9%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 3,6% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 4,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions