Borsa Tokyo chiude in ribasso, male il settore delle costruzioni

Borsa Tokyo chiude in ribasso, male il settore delle costruzioni
© Shutterstock

Realizzi prima del fine settimana. Lieve recupero dello yen. Scendono in petroliferi. Bene Fast Retailing.

CONDIVIDI

Dopo tre sedute positive di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 19.469,17 punti ed il Topix lo 0,4% a 1.558,05 punti. Durante l’intera settimana il Nikkei ha guadagnato l’1%.

Prima del fine settimana sulla piazza finanziaria giapponese è scattata qualche presa di beneficio. Gli investitori hanno preferito non correre rischi in attesa dell’odierno discorso di Janet Yellen a Chicago che potrebbe dare importanti indicazioni sulle prossime mosse della Fed. Sul mercato valutario lo yen ha recuperato leggermente terreno rispetto al dollaro.

Le vendite hanno colpito soprattutto il settore delle costruzioni. Obayashi (JP3190000004) ha perso il 3,9%, Shimizu (JP3358800005) l’1,7% e Kajima (JP3210200006) l’1,9%.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso il 2,7% e Inpex (JP3294430008) il 2,4%.

Fast Retailing (JP3802300008) ha guadagnato il 2,1%. Le vendite della controllata Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, sono aumentate a febbraio del 5,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions