Borsa Tokyo: Chiusura in lieve rialzo, acquisti su minerari e petroliferi

Borsa Tokyo: Chiusura in lieve rialzo, acquisti su minerari e petroliferi
© Shutterstock

Lo yen si è apprezzato significativamente dopo la riunione della Fed. Deboli i bancari. Male Fast Retailing.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi poco sopra la parità. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,1% a 19.590,14 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.572,69 punti.

Il mercato azionario giapponese è stato sostenuto dai produttori di materie prime. Nel settore minerario Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) ha guadagnato il 2,3% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) lo 0,8%. Nel settore petrolifero Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha guadagnato lo 0,8% e Inpex (JP3294430008) l’1%. Il prezzo del petrolio è rimbalzato dopo che le scorte statunitensi di greggio sono inaspettatamente calate.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,3%, Panasonic (JP3866800000) lo 0,2% e Honda (JP3854600008) lo 0,5%. Lo yen si è apprezzato significativamente sul dollaro dopo che le indicazioni arrivate ieri dalla Fed sono state meno aggressive del previsto.

Il calo dei rendimenti dei Treasury ha penalizzato i bancari. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso l’1,2%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,9% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) lo 0,5%.

Fast Retailing (JP3802300008) ha perso l’1,9%. A pesare sul gruppo che controlla Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, sono stati i piani di espansione a livello globale annunciati dai rivali europei Inditex (ES0148396015) e Hennes & Mauritz (SE0000106270).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions