Borsa di Tokyo: Prima seduta del 2012 positiva, Nikkei +1,2%

Bene gli esportatori ed i bancari. Volano Nomura ed Elpida.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha iniziato positivamente il 2012. Il Nikkei ha guadagnato oggi l'1,2% a 8.560,11 punti e il Topix il 2% a 742,99 punti. L'indice ISM manifatturiero è salito a dicembre negli USA, il principale partner commerciale del Giappone, ai massimi da sei mesi. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 3,1%, Honda (JP3854600008) il 4%, Panasonic (JP3866800000) l'1,7% e Sony (JP3435000009) l'1,6%. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 3,4%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 3,7% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 3,8%. Secondo Citigroup i fondamentali del settore bancario giapponese sarebbero solidi ed i titoli sottovalutati.
Nomura (JP3762600009) ha chiuso in rialzo del 6,9%. Secondo SMBC Nikko Securities il peggio per il maggiore broker giapponese potrebbe essere passato.
Elpida (JP3167640006) ha guadagnato il 5,6%. Il quotidiano taiwanese "DigiTimes" riporta che il produttore di memorie sta discutendo con Toshiba (JP3592200004) su una possibile fusione.
Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha guadagnato l'1,9%, Inpex (JP3294430008) il 2,7% e Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) il 2,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo del 4,2%.

Articoli correlati