Borsa di Tokyo, terza seduta di fila in rosso, crolla Mitsubishi Electric

Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 8.793,05 punti e il Topix lo 0,5% a 757,01 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 8.793,05 punti e il Topix lo 0,5% a 757,01 punti. Il PIL degli USA è cresciuto nel quarto trimestre meno di quanto atteso dagli economisti. La notizia ed il conseguente indebolimento del dollaro rispetto allo yen hanno pesato sugli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,7%, Canon (JP3242800005) l'1%, Panasonic (JP3866800000) il 2% e Sony (JP3435000009) l'1,8%. Mitsubishi Electric (JP3902400005) ha chiuso in ribasso del 14,8%. Il Governo giapponese ha escluso il fornitore di infrastrutture per le comunicazioni satellitari e per la difesa dai nuovi progetti perchè avrebbe fatto pagare in passato dei prezzi eccessivi. Nippon Electric Glass (JP3733400000) ha perso il 9,9%. Il produttore di vetro ha comunicato che nei primi nove mesi del corrente esercizio il suo utile netto è calato del 53%.
Advantest (JP3122400009) ha chiuso in rialzo del 12,4%. Il primo produttore al mondo di sistemi di collaudo automatico per semiconduttori ha annunciato un aumento del suo dividendo annuale del 50%.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions