Borse Asia-Pacifico: Chiusura positiva, svetta Sydney

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo. Shanghai ha guadagnato lo 0,4% e Hong Kong l'1%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,4% a 2.316,05 punti. Anche il mercato azionario cinese ha beneficiato della notizia della vittoria dei partiti pro-euro alle elezioni greche. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato lo 0,9%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) l'1,7% e Gemdale (CNE000001790) lo 0,6%. Il calo dei prezzi degli immobili ha rallentato a maggio in Cina. L'aumento dei prezzi dei metalli ha sostenuto i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha guadagnato lo 0,5%, Jiangxi Copper (CN0009070615) lo 0,9% e Tongling Nonferrous Metals (CNE000000529) lo 0,3%. Inner Mongolia Yili Industrial (CN0005814545) ha perso il 4,7%. Il produttore di beni alimentari ha dovuto ritirare dal mercato del latte in polvere perchè conteneva degli elevati livelli di mercurio.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato l'1% a 19.427,81 punti.

L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato il 2%, il FTSE Straits Times lo 0,5%, il Taiex a Taipei l'1,8% e il Kospi a Seul l'1,8%.

Articoli correlati