Borse Asia-Pacifico positive, eccetto Seul

Shanghai ha guadagnato lo 0,5% e Hong Kong il 2,3%.

CONDIVIDI
Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 2.306,85 punti. Sul mercato è circolata oggi la voce che la Cina abbia l'intenzione di tagliare di nuovo il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche allo scopo di sostenere l'economia. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato lo 0,8%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) l'1,2% e Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) il 2,4%. I minerari hanno beneficiato dell'aumento dei prezzi dei metalli. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha guadagnato lo 0,5%, Jiangxi Copper (CN0009070615) l'1,2% e Tongling Nonferrous Metals (CNE000000529) l'1,5%. Sui titoli dei gruppi immobiliari sono scattate delle prese di beneficio. China Vanke (CN0008879206) ha perso l'1,8% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 2,3%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato il 2,3% a 19.233,94 punti.

L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,4%, il FTSE Straits Times l'1,3% e il Taiex a Taipei l'1,1%. Il Kospi a Seul ha perso lo 0,7%.

Articoli correlati