Borse Asia-Pacifico: Shanghai sale leggermente, in luce gli auriferi

borse-asia-pacifico-shanghai-sale-leggermente-in-luce-gli-auriferi
Lo skyline del distretto finanziario di Shanghai. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.157,62 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.157,62 punti. Il listino cinese è stato sostenuto dal rally degli auriferi. Zijin Mining (CNE100000502) ha guadagnato il 6,1%. Il maggiore produttore cinese di oro ha annunciato di aver acquistato più del 50% della compagnia australiana Norton Gold Fields (AU000000NGF2). Sulla scia di Zijin Mining Zhongjin Gold (CNE000001FM8) ha guadagnato l'1,9% e Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) il 2,9%.
China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in rialzo dello 0,8%. La prima impresa immobiliare cinese ha aumentato nel primo semestre l'utile netto del 25,1%.
China Life (CN0003580601) ha perso l'1,9%. La prima impresa assicurativa cinese ha avvertito di attendersi un significativo calo dell'utile netto nel primo semestre. Tra gli altri titoli del settore Ping An Insurance (CNE1000003X6) ha perso l'1,5% e China Pacific  Insurance (CN0003580601) il 2,3%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,4%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,4%, il Kospi a Seul lo 0,1% e il Taiex a Taipei lo 0,1%. Il FTSE Straits Times a Singapore ha perso lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
iqOption