La Borsa di Tokyo chiude contrastata, bene il settore del trasporto marittimo

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 8.401,72 punti, il Topix ha perso lo 0,2% a 723,56 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi contrastata. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 8.401,72 punti, il Topix ha perso lo 0,2% a 723,56 punti. I positivi dati pubblicati ieri negli USA hanno fatto scattare delle ricoperture. A frenare gli acquisti sono stati i timori relativi alla crisi. Christine Lagarde, il direttore generale dell'FMI, ha avvertito che i rischi di contagio stanno crescendo e minacciano l'economia globale. La lista dei rialzi è stata guidata dai titoli dei gruppi armatoriali. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha guadagnato il 5,1% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 4,8%. Citigroup si attende per il 2012 una ripresa del settore del trasporto marittimo.
Fujifilm Holdings (JP3814000000) ha perso l'1,3%. Il gruppo giapponese ha annunciato che acquisterà SonoSite (US83568G1040) per $753 milioni.
DeNA (JP3548610009) ha guadagnato il 5,2%. Nomura ha consigliato l'acquisto del titolo del gigante giapponese dei giochi mobile e social.

Articoli correlati