La Borsa di Tokyo chiude in leggero calo, Nikkei -0,2%

Vendite sugli esportatori e sui petroliferi. Bene i bancari. Vola Renesas.

CONDIVIDI
Ultima ora: La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero calo. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 8.568,89 punti e il Topix lo 0,1% a 725,66 punti. Le vendite al dettaglio sono calate a maggio negli USA, il principale partner commerciale del giappone, per il secondo mese di fila. Sulla Borsa di Tokyo hanno pesato inoltre i timori legati alla crisi del debito in Europa. Moody's ha declassato la Spagna di tre gradini, da "A3" a "Baa3". Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,1%, Canon (JP3242800005) lo 0,2% e Fanuc (JP3802400006) l'1,4%. Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha perso l'1% e Inpex (JP3294430008) l'1,8%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in ribasso dello 0,8%.
Renesas Electronics (JP3164720009) ha guadagnato il 14,9%. Secondo quanto riporta il quotidiano "Mainichi" il produttore di chip riceverà dalle banche un prestito di ¥50 miliardi.
I titoli delle banche giapponesi hanno beneficiato della positiva performance registrata ieri dal settore bancario a Wall Street. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato lo 0,6%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,4% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) l'1,7%.

Articoli correlati