La Borsa di Tokyo chiude in moderato calo su prese di beneficio

Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 8.434,61 punti e il Topix lo 0,2% a 728,46 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in moderato ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,5% a 8.434,61 punti e il Topix lo 0,2% a 728,46 punti. Standard & Poor's ha tagliato il rating di 15 grandi banche, soprattutto europee e statunitensi, dopo aver cambiato i suoi criteri di giudizio. La notizia ha fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria giapponese. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso lo 0,9%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) l'1%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha chiuso in ribasso dello 0,8%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) dello 0,9% e Dai-ichi Life (JP3476480003) dell'1,4%.
Nippon Yusen (JP3753000003) ha chiuso in ribasso del 4,5%. Moody's ha messo sotto osservazione il rating del gruppo armatoriale per un possibile downgrade.
Tra i titoli dei produttori di vetro Nippon Electric Glass (JP3733400000) ha perso il 4,3% e Asahi Glass (JP3112000009) il 2,7%. Corning (US2193501051), il primo fornitore al mondo di pannelli LCD, ha tagliato ieri le sue stime sulla crescita dei volumi ed avvertito che il calo dei prezzi avrà un impatto negativo sui risultati del quarto trimestre.
Il settore delle utilities ha beneficiato del suo carattere difensivo. Tokyo Electric Power (JP3585800000) ha guadagnato l'1,4%, Kansai Electric (JP3228600007) il 2,1% e Chubu Electric (JP3526600006) il 4,2%

Articoli correlati