La Borsa di Tokyo chiude in moderato rialzo, Nikkei +0,3%

Acquisti sui bancari e sugli esportatori. Crolla NGK Insulators.

CONDIVIDI
Dopo tre sedute negative di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in moderato rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 10.109,87 punti e il Topix lo 0,2% a 856,05 punti. L'indice Tankan relativo alla fiducia delle imprese giapponesi è stato inferiore alle previsioni degli economisti, i dati arrivati dall'estero hanno però segnalato che le prospettive dell'economia globale sono tutt'altro che negative. L'indice Michigan relativo alla fiducia dei consumatori statunitensi è salito questo mese ai massimi da più di un anno. L'indice PMI della CFLP (China Federation of Logistics and Purchasing) relativo al settore manifatturiero cinese ha raggiunto a marzo i più alti livelli da undici mesi. Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha guadagnato il 2,1%, Panasonic (JP3866800000) lo 0,9%, Canon (JP3242800005) il 2% e Sony (JP3435000009) lo 0,8%.
Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato il 3,4%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,7% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) lo 0,7%. Secondo quanto riporta il quotidiano "Nikkei" le tre maggiori banche giapponesi avrebbero generato lo scorso trimestre complessivamente un utile di circa ¥2 bilioni.
NGK Insulators (JP3695200000) ha perso l'8,8% dopo aver annunciato che avrà delle difficoltà a fornire delle batterie NaS a Tohoku Electric Power (JP3605400005) lo 0,4%.

Articoli correlati