La Borsa di Tokyo chiude in moderato ribasso, affonda Toshiba

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-moderato-ribasso-affonda-toshiba
© Shutterstock

La Borsa di Tokyo chiude in moderato ribasso, affonda Toshiba

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 8.488,09 punti e il Topix lo 0,4% a 717,67 punti. Sul mercato azionario giapponese hanno pesato anche oggi i timori legati alla crisi del debito in Europa. Moody's ha tagliato l'outlook di Germania, Lussemburgo e Olanda da "stabile" a "‘negativo". Gli indici giapponesi hanno potuto ridurre le perdite dopo la pubblicazione dell'indice di HSBC relativo al settore manifatturiero cinese. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso l'1,1% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,3%. Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha perso lo 0,9%, Canon (JP3242800005) l'1,5% e Toyota (JP3633400001) l'1,2%.
Toshiba (JP3592200004) ha perso il 5,4%. Il gruppo giapponese ha annunciato che taglierà la sua produzione di memorie flash del 30% a causa della debole domanda.
Il calo dei prezzi delle materie prime ha penalizzato i titoli delle grandi holding commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso lo 0,5%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) lo 0,9% e Sumitomo Corp. (JP3404600003) lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha perso ieri a New York il 4% e quello del rame il 2%.

Articoli correlati