La Borsa di Tokyo chiude per la terza seduta consecutiva in rosso

Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.576,06 punti e il Topix lo 0,6% a 822,71 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,6% a 9.576,06 punti e il Topix lo 0,6% a 822,71 punti. Anche sul mercato azionario giapponese ha pesato l'incertezza relativa alla situazione della Grecia. Domani scade il termine per aderire al processo di swap dei titoli di Stato greci. Gli investitori temono che l'operazione possa fallire. Secondo quanto ha scritto ieri il "Financial Times Deutschland" la troika prevederebbe che le adesioni volontarie non saranno sufficenti per evitare le CACs (Collective Action Clauses), l'haircut dovrebbe quindi venir esteso obbligatoriamente a tutti i creditori privati. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in ribasso dell'1%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) dello 0,7% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) dell'1,5%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha perso il 2,9%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) il 2,4% e Dai-ichi Life (JP3476480003) il 3%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,2%, Honda (JP3854600008) lo 0,5%, Panasonic (JP3866800000) l'1,1% e Sony (JP3435000009) il 2,4%.

Articoli correlati