La Borsa di Tokyo chiude poco mossa, Nikkei +0,1%

Il Topix ha perso lo 0,2%. Per l'indice si è trattato della settima seduta negativa di fila.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi poco mossa. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,1% a 8.724,12 punti, il Topix ha perso lo 0,2% a 746,34 punti. Per il Topix si è trattato della settima seduta negativa di fila. Il PIL della Cina è cresciuto nel secondo trimestre del 7,6%. A seguito della notizia sono scattate delle ricoperture. Il dato ha corrisposto infatti alle previsioni degli analisti ed è stato migliore di quanto temuto da molti investitori. Tra i titoli dei produttori di macchine industriali, che dipendono in particolar modo dalla domanda cinese, Fanuc (JP3802400006) ha guadagnato il 2,5% e Komatsu (JP3304200003) l'1%. A frenare il rimbalzo della Borsa di Tokyo sono stati i timori legati alla crisi in Europa. Moody's ha declassato l'Italia di due gradini. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso l'1,1% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) lo 0,7%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha perso il 2,9%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) il 2,3% e Dai-ichi Life (JP3476480003) il 3,3%. Dentsu (JP3551520004) ha perso il 7%. La maggiore agenzia pubblicitaria del Giappone ha annunciato ieri che acquisterà Aegis (GB00B4JV1B90) per 3,16 miliardi di sterline.

Articoli correlati