La Cina taglia a sorpresa il coefficiente delle riserve delle banche

La Cina taglia il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche del Paese di 50 punti base.

CONDIVIDI

La Cina ha tagliato il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche del Paese di 50 punti base. Si tratta del primo taglio dal dicembre del 2008. La misura, che sarà effettiva da lunedì prossimo, punta ad aumentare la liquidità e a sostenere l'economia in un momento in cui i rischi di un suo indebolimento stanno crescendo a causa della crisi in Europa.

Articoli correlati