Toyota fa il pieno di utili nel primo trimestre

toyota-fa-il-pieno-di-utili-nel-primo-trimestre

Il gruppo giapponese ha alzato i target per la produzione e per le vendite nell'intero esercizio.

CONDIVIDI
Toyota (JP3633400001) ha annunciato oggi che nel suo primo trimestre fiscale l'utile netto è aumentato da anno ad anno da ¥1,16 miliardi a ¥290,3 miliardi. Si è trattato del miglior risultato da quattro anni. Sui conti del costruttore di automobili aveva pesato nello stesso periodo del precedente esercizio l'impatto del grave terremoto che ha sconvolto nel marzo del 2011 il nord-est del Giappone. L'utile operativo si è attestato a ¥353,1 miliardi contro la perdita di ¥107,1 miliardi nel primo trimestre dello scorso anno. I ricavi sono aumentati del 60% a ¥5,5 bilioni. Gli analisti avevano atteso un utile netto di ¥254 miliardi, un utile operativo di ¥316 miliardi e ricavi di ¥5,48 bilioni. Toyota ha beneficiato lo scorso trimestre soprattutto della forte domanda della Prius in Giappone e della Camry negli USA. Le vendite a livello globale sono aumentate dell'86% a 2,27 milioni di veicoli. Toyota ha espresso otitmismo sul resto dell'anno. Il target per la produzione è stato aumentato per l'intero esercizio a 10,05 milioni di veicoli, quello per le vendite a 9,76 milioni di veicoli. Toyota ha confermato di attendersi per l'anno fiscale che termina il prossimo 31 marzo ricavi di ¥22 bilioni un utile netto di ¥760 miliardi e un utile operativo di ¥1 bilione.

Articoli correlati