hewlett-packard: dopo la fusione con compaq una scissione?

CONDIVIDI
Borsainside.com Europa dell'Est: Tutte le borse principali chiudono in rialzo MERCATI EMERGENTI Europa dell'est: tutte le borse principali chiudono in rialzo 07.06.2004

Tutte le borse principali dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.
A Mosca l'indice RTS-Interfax ha guadagnato l'1,5% a 576,27 punti. Tutti bene i più importanti titoli petroliferi: Yukos (ISIN: US98849W1080) +5,7%, LUKoil (ISIN: US6778621044) +1,4%, Surgutneftegas (ISIN: US8688612048) +2,4%. Ancora stabile invece a $2,6 Sibneft (ISIN: US8257311022). Dopo le forti perdite delle precedenti sedute forte rialzo oggi per Norilsk Nickel (ISIN: US46626D1081): +5,3% a $50. Il colosso russo dei metalli ha comunicato oggi i dati sulle sue riserve di rame e nickel. Come supposto in generale dal mercato Norilsk Nickel dispone di una quantità enorme di questi metalli. I dati hanno superato leggermente le stime degli analisti. Bene a San Pietroburgo Gazprom (ISIN: US3682872078):+1,5% a RUB 56,21.
Leggero rialzo dello 0,2% per il BUX a Budapest che ha chiuso a 11215,14 punti. Ancora bene Matav (ISIN: HU0000016522): +1,1% a HUF 830.
A Praga il PX50 ha registrato un incremento dell'1,3% a 795,3 punti. Miglior titolo della gioranata è stato Ceské Radiokommunikace (ISIN: CZ0009054607): +2,5% a CZK 435,10.
Bene infine a Varsavia il WIG che ha guadagnato lo 0,7% a 23669,64 punti. Dopo la debole performance della scorsa settimana in ripresa oggi Softbank (ISIN: PLSOFTB00016) +4,4% a KPN 20,90.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions