Borse dell'Europa dell'Est positive, Mosca +0,1%

Il MICEX a Mosca ha chiuso a 1.495,09 punti. Bene Sberbank. Scendono i petroliferi.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,1% a 1.495,09 punti. Anche il mercato azionario russo ha beneficiato delle indicazioni arrivate dalla Fed. A frenare gli acquisti sono stati i timori relativi alle tensioni geopolitiche. Secondo la Nato alla frontiera ucraina ci sarebbe stato un rafforzamento della presenza militare russa. Tra le blue chip russe Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato lo 0,1% e Sberbank (RU0009029540) l'1,2%. LUKoil (RU0009024277) ha perso lo 0,7% e Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,4%.

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha guadagnato lo 0,2% e il BUX a Budapest lo 0,6%. La Borsa di Varsavia è rimasta ferma.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions