Borse Europa dell'Est: Mosca chiude piatta

Il MICEX a Mosca ha chiuso invariato a 1.486,30 punti. Salgono le borse di Budapest e Varsavia. Lieve ribasso per Praga.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

Il MICEX a Mosca ha chiuso invariato a 1.486,30 punti. A frenare il mercato azionario russo sono stati i persistenti timori relavi alla crisi ucraina. Gli USA e l'Unione Europea hanno avvertito che potrebbero imporre nuove sanzioni contro la Russia già questa settimana se il Cremlino non interverrà per ridurre le tensioni della Parte orientale del Paese vicino. I bancari sono stati deboli Sberbank (RU0009029540) ha perso lo 0,6% e VTB Bank (RU000A0JP5V6) lo 0,5%. Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato l'1,1%.

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha perso lo 0,2%. Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,6% e il WIG a Varsavia lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions