Borse dell'Europa dell'Est ancora negative, Mosca -0,6%

Il MICEX a Mosca ha chiuso a 1.481,95 punti. Pesa di nuovo crisi ucraina.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso anche oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha perso lo 0,6% a 1.481,95 punti. A pesare sono stati anche oggi i timori legati alla crisi ucraina. Nella parte orientale del Paese ci sono stati di nuovo degli scontri trai i ribelli e le forze di Kiev nonostante il cessate il fuoco di una settimana annunciato venerdì scorso dal presidente ucraino Petro Poroshenko. Tra le blue chips Gazprom (RU0007661625) ha perso l'1,2%, Sberbank (RU0009029540) lo 0,4% e Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,3%.

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha perso lo 0,3%, il BUX a Budapest il 2% e il WIG a Varsavia lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions