Borsa San Paolo chiude ai minimi da quasi quattro mesi

Il Bovespa ha perso l'1,4% a 51.600,08 punti. A picco Centrais Eletricas Brasileiras e Petroleo Brasileiro.

CONDIVIDI

Le borse dell'America Latina hanno chiuso miste.

Il Bovespa a San Paolo ha perso l'1,4% a 51.600,08 punti. Si tratta del più basso livello da quasi quattro mesi. Gli economisti consultati dalla Banca Centrale del Brasile hanno tagliato le loro previsioni di crescita per il 2015 a -1,7%. A pesare sono stati inoltre i timori legati alle persistenti tensioni nella coalizione di governo. Centrais Eletricas Brasileiras (BRELETACNOR6) ha perso il 6,4%. Secondo indiscrezioni di stampa gli Stati Uniti potrebbero avviare un'azione legale per corruzione contro il gruppo energetico Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha perso il 5,4%. Il prezzo del petrolio ha chiuso anche oggi in ribasso.

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,5%, l'IBC a Caracas l'1,6% e l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,3%. Il General a Lima ha perso il 2,1% e il Merval a Buenos Aires il 3,2%. La Borsa di Bogotà è rimasta ferma.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions