Borse America Latina: Prevale il segno più, San Paolo la migliore

Il Bovespa ha guadagnato il 2,9% a 42.793,86 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato il 2,9% a 42.793,86 punti. La Banca Centrale della Cina ha tagliato le riserve di valuta obbligatorie degli istituti di credito di 50 punti base. La notizia ha aumentato la fiducia degli investitori nelle prospettive dell’economia del maggior partner commerciale del Brasile. Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato il 5,9%. Il maggiore produttore mondiale di minerale di ferro dipende in particolar modo dalla domanda cinese. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato il 5,5%. Il gruppo petrolifero brasiliano ha ottenuto un prestito da $10 miliardi dalla China Development Bank.

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,6%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1 %, il Merval a Buenos Aires l’1,4% e il General a Lima lo 0,2%. L'IBC a Caracas ha perso il 2,5% e il Colcap a Bogotà lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions