Borse Europa orientale: La serie negativa di Mosca sale a cinque sedute

Il MICEX ha perso lo 0,1% a 2.004,48 punti. Lieve ribasso anche per Praga.

CONDIVIDI

Le maggiori borse dell'Europa orientale hanno chiuso oggi miste.

Il MICEX a Mosca ha perso lo 0,1% a 2.004,48 punti. Per l’indice russo si è trattato del quinto ribasso di fila. A pesare è stata soprattutto la debole performance dei settori minerario e siderurgico. Tra i minerari Norilsk Nickel (RU0007288411) ha perso il 2,1% e RusAl (RU000A0JR5Z5) il 2,9%. Tra i produttori di acciaio NLMK (RU0009046452) ha perso il 2,5% e Severstal (RU0009046510) il 2,6%. I petroliferi hanno registrato una ripresa. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato lo 0,5% e Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,9%.

Tra gli altri principali indici dell’Europa dell’Est, il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,4% e il BUX a Budapest l’1%, il PX a Praga ha perso lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions