Russia: La Banca centrale taglia i tassi al 10%

Russia: La Banca centrale taglia i tassi al 10%
La Banca centrale della Russia ha tagliato ancora i tassi. © Shutterstock

La Banca centrale della Russia ha indicato che non toccherà più i tassi nel 2016.

CONDIVIDI

La Banca centrale della Russia ha tagliato i suoi tassi d'interesse di 50 punti base, dal 10,50% al 10,00%. Si tratta del secondo taglio dall'inizio dell'anno. La misura era stata attesa dagli economisti.

La Banca centrale della Russia ha indicato che non toccherà più i tassi nel 2016 per tenere sotto controllo l'inflazione. Ulteriori tagli sarebbero possibili nel primo e nel secondo trimestre del prossimo anno. La Bank Rossii ha un target di inflazione al 4% entro la fine del 2017. Ad agosto i prezzi al consumo sono aumentati in Russia del 6,9%.

Per quanto riguarda l’economia la Banca centrale della Russia ritiene che ci sarà bisogno di più tempo prima che si instauri un trend positivo ma che il PIL potrebbe crescere in uno degli ultimi due trimestri di quest’anno.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions