Emergenti, il Qatar rimane sempre più solo

qatar
© iStockPhoto

Nuove tensioni in area medio-orientale, e Qatar sempre più isolato.

CONDIVIDI

Sul finire della scorsa settimana Arabia Saudita, Egitto, Emirati Arabi Uniti e Bahrein hanno respinto la risposta di Qatar alle loro 13 condizioni per porre fine all'embargo del Paese. E sebbene non abbiano annunciato nuove sanzioni, hanno comunque promesso nuove misure politiche, economiche e legali contro il Qatar.

In particolare, secondo quanto afferma l'agenzia di stampa Saudi Press, citando una dichiarazione dell'alleanza dei quattro paesi, il rifiuto di Qatar di accettare le richieste diplomatiche conferma "la sua intransigenza e il rifiuto di qualsiasi accordo, riflettendo l'intenzione di continuare la sua politica volta a destabilizzare la sicurezza della regione", implicando che il Qatar sta sostenendo il terrorismo regionale.

A margine di quanto sopra, i quattro Paesi hanno poi dichiarato di voler continuare i loro colloqui strategici in Bahrain, senza specificare una data precisa. A questo punto, considerata l'evoluzione intrapresa nel settore, è possibile sia lecito attendersi un rallentamento piuttosto vistoso, considerato che azioni più forti contro il Qatar rischiano di sollevare l'opposizione della comunità internazionale, mentre il sollevamento dell'embargo senza un impegno serio da parte del Qatar per cambiare la sua politica estera non è accettabile dagli alleati guidati dall'Arabia Saudita.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions