Comprare oro, lingotto sopra i 1.300 dollari l’oncia

ORO

Conviene ancora comprare oro, dopo il superamento dei 1.300 dollari l'oncia?

CONDIVIDI

L’oro continua la sua corsa al rialzo, superando i 1.300 dollari l’oncia nella prima parte della settimana, per un livello che è il massimo da circa 10 mesi a questa parte. A spingere ancora una volta gli acquisti sono state le incertezze dei mercati finanziari sulla scia delle deludenti notizie che sono arrivate da Jackson Hole sul finire della settimana precedente, in relazione alla politica monetaria della Federal Reserve e della Banca Centrale Europea, che hanno favorito un nuovo indebolimento del dollaro sull’euro.

Di fatti, tutti coloro che speravano di poter ricevere delle indicazioni sulla tempistica dell’inizio della riduzione del bilancio da parte della Federal Reserve sono rimasti evidentemente delusi dal fatto che Janet Yellen non ha parlato affatto dell’economia statunitense, eccezion fatta per un breve cenno alla sua “forza”.

E così, nel suo discorso da Jackson Hole, dove ogni anno la Fed organizza un simposio nel quale vengono coinvolti alcuni dei più importanti esponendo del mondo monetario e finanziario, Yellen non ha parlato delle condizioni dei mercati o delle previsioni di politica monetaria, evitando accuratamente di fornire dettagli sulla tempistica del prossimo rialzo dei tassi e sull’inizio della riduzione del bilancio della Fed, che oggi vale 4.500 miliardi di dollari.

Appuntamento dunque rinviato a dicembre, quando potrebbe deliberarsi la riduzione del budget… o no?

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions