Prezzi petrolio in calo in attesa del meeting OPEC

petrolio

Cresce l'attesa per l'esito del meeting OPEC - Russia in programma per oggi.

CONDIVIDI

I prezzi del petrolio greggio hanno dato seguito a una prestazione in calo sulla scia della pubblicazione dei dati sugli stock degli Stati Uniti, pubblicati in apertura di settimana, che hanno mostrato un aumento settimanale del totale delle scorte di greggio.

Ad ogni modo, il focus è la riunione OPEC in svolgimento a Vienna, e soprattutto alla sua conferenza stampa finale, programmata per la fine degli incontri. Il mercato si aspetta che l'attuale accordo di taglio dei livelli produttivi possa essere esteso, con 6 o 9 mesi in grado di rappresentare gli orizzonti più probabili per l'estensione. La principale minaccia all'OPEC e agli sforzi russi è comunque proveniente dagli USA, con la crescita prevista dello scisto per l'anno prossimo, che potrebbe sorprendere al rialzo, in quanto i recenti prezzi elevati del greggio hanno rafforzato la convenienza a ricorrere a questo genere di attività.

In ogni caso, è probabile che i prezzi del petrolio greggio estenderanno le loro flessioni dopo le riunioni in programma, con il rischio verso il basso nel caso in cui le dichiarazioni ufficiali possano essere in grado di deludere gli investitori, soprattutto se la Libia e la Nigeria manterranno le loro esenzioni dagli accordi, e non verrà fornito un suggerimento sul momento in cui l’eccesso degli stock sarà riassorbito.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions