Borse dell'America Latina: San Paolo scende, crolla Itau Unibanco

CONDIVIDI
Le borse dell'America Latina hanno chiuso ieri contrastate.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,4% a 61.750,38 punti. Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) ha chiuso in ribasso del 5,9%. La banca brasiliana ha avvertito di attendersi un aumento delle perdite per crediti in sofferenza durante il corrente trimestre. OGX Petroleo & Gas (BROGXPACNOR3) ha guadagnato il 6,3%. Il gruppo petrolifero ha annunciato che un giacimento al largo delle coste di Rio de Janeiro potrà essere sfruttato a livello commerciale. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) e Vale (BRVALEACNPA3), i due titoli di maggior peso del Bovespa, hanno perso rispettivamente lo 0,5% e l'1,5%.

L'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,6%, il Colcap a Bogotà lo 0,7%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1% e l'IBVC a Caracas il 6,5%. Il Merval a Buenos Aires ha perso l'1,5% e il General a Lima lo 0,4%.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions